Psicomotricità Bambino e Genitore

Percorsi Personalizzati di Psicomotricità Bambino e Genitore

Referente per l’équipe: Dottoressa Manuela Appolloni 

Durante il Percorso offriamo l’opportunità al Genitore di vivere insieme momenti di osservazione dell’espressività spontanea del Bambino, delle proposte ambientali e delle interazioni con l’adulto. Offriamo la possibilità al Genitore altresì di partecipare ad un periodo di incontri e di interagire nel gioco e nelle attività del Bambino. In questo spazio protetto e facilitante, osserviamo le espressioni corporee, le competenze motorie, le relazioni con lo spazio e gli oggetti,  il ritmo, la capacità di azione e di narrazione del Bambino. Lo aiutiamo a comunicare, ad interagire, a condividere i significati delle esperienze relazionali con il Genitore. Il papà o la mamma sono invitati a vivere nel qui e ora il divenire esplorativo e creativo di un incontro così dedicato: guardarsi, ascoltare, accogliere ciò che proviamo, riconoscere, cercare di non reagire sotto l’impulso delle emozioni, sintonizzarsi amorevolmente condividendo l’attenzione alle molteplici manifestazioni. Promuovendo il riconoscimento e il contenimento, rinforziamo il sentimento di protezione e appartenenza, la rassicurazione di fronte alle emozioni (paure, rabbia, tristezza, ecc.) che emergono nel comportamento e nel gioco,  e accompagniamo la costruzione fiduciosa di nuovi scenari, nuove sperimentazioni, capacità e competenze nel piacere condiviso.