In sala di Psicomotricità

Nella sala di psicomotricità creiamo le condizioni di aiuto perché il Bambino possa esprimersi e interagire nel suo modo di essere e fare, tramite il corpo, il movimento, il suo linguaggio. Lo aiutiamo a comunicare, a impegnarsi nell’azione e nel gioco, a condividere i significati delle esperienze relazionali di intersoggettività. Favoriamo la maturazione globale, la progressiva formazione della sua identità personale e sociale e l’apprendimento nella sua esperienza condivisa per acquisire progressivamente abilità motorie, rappresentative, simboliche e costruttive più elaborate.

Sosteniamo l’attivazione e lo sviluppo delle competenze interattive, motorie e affettive.

Cerchiamo di costruire una relazione di fiducia e sicurezza per aiutare il Bambino ad attenuare e modificare il più possibile le strategie di difesa usate per far fronte alle sue difficoltà e fragilità emotive (instabilità, inibizione, impulsività, ansia, disturbi dell’umore, oppositività, ecc.).

Se ci sono deficit specifici, aiutiamo il Bambino ad essere progressivamente più disponibile ad affrontarli, accompagnandolo a tollerare meglio la frustrazione che ne deriva e a motivarsi al miglioramento possibile.